sabato 15 marzo 2014

CONTORNO MEDITERRANEO

Lo ammetto. Una volta ho comprato quello in busta.
E poi l'ho anche ricomprato disperata per il fatto di sapere di non aver nulla in frigo o in dispensa a casa, mentre tornavo distrutta dalle lezioni in facoltà di qualche anno fa.
Però ammetto anche che fosse buono, altrimenti non lo avrei ricomprato.
Poi l'ho totalmente cancellato dalla memoria.
Ed ho fatto bene cavolo, se avessi voluto le verdure più che congelate o surgelate potevo ovviamente mangiarmele fresche no!?
Oh ragà, lo sapete come vanno avanti gli studenti universitari vero?
Ecco quello era il mio periodo no.

Ora invece il periodo si è illuminato e il risultato è il classico fatto in casa.
L'homemade sempre e comunque da qualche anno a questa parte.
A voi il mio contorno mediterraneo casalingo e buono buono che non ha proprio nulla da invidiare a quello surgelato.


Per 2 persone:
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 2 zucchine
  • 1 patata grande
  • 10 pomodorini
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 dado dal gusto vegetale
  • 1 tazzina di vino bianco
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
Procedimento:
Tritare la cipolla finemente, spellare l'aglio e tenere da parte entrambi.
Lavare tutte le verdure accuratamente.
Pelare le patate, tagliarle a dadi grossolani e tenerle a mollo in acqua calda.
Eliminare gli estremi dalle zucchine e tagliarle prima in 2 per il senso della lunghezza e poi a fettine per il lato corto.
Tagliare i pomodorini in 4.
Infine eliminare il picciolo dai peperoni, i semini interni ed i filamenti, ridurli prima a listarelle e poi a pezzetti abbastanza grossolani.
CURIOSITA': al posto di uno dei 2 peperoni si può aggiungere una melanzana. Io non l'ho fatto perché non la amo moltissimo nelle preparazioni in cui rischio di farla ridurre troppo in acqua. 
Una volta pulite tutte le verdure si passa alla preparazione vera e propria.
In un wok mettere a riscaldare dell'olio con lo spicchio d'aglio.
Non appena inizia a soffriggere, eliminare l'aglio ed aggiungere la cipolla.
Farla rosolare leggermente ed iniziare con la cottura delle verdure.
Per prima cosa inserire nel wok le patate fatte scolare bene.
Girare e rigirare spesso con un cucchiaio di legno e cuocere a fuoco vivo per 10 min.
Passati questi 10 min aggiungere i peperoni e cuocere per 5 min.
A questo punto, aggiungere il dado e faro sciogliere aggiungendo alle verdure anche il vino e farlo evaporare rimestando sempre le verdure col cucchiaio.
Quando il vino di sarà asciugato, quasi completamente, aggiungere le zucchine (e in caso anche la melanzana se si desidera).
Far cuocere ancora fino a che non si siano ammorbidite leggermente queste ultime.
ATTENZIONE: i tempi di cottura variano a seconda da quanto sono state tagliate sottili o grosse ovviamente.
Pepare ed aggiungere una spolverata di formaggio grattugiato così da formare quel fondo nel piatto corposo e gustoso al punto giusto.
Assaggiate per quanto riguarda la sapidità e in caso sistemare anche di sale.
Durante la cottura potrebbe servire aggiungere dell'acqua calda ogni tanto.
Infine mentre si rigirano le verdure negli ultimi 5 min aggiungere i pomodorini.
Spegnere il fuoco e far riposare qualche minuto tenendo il wok col coperchio.
Servire ancora caldo.

F.ederica

10 commenti:

  1. wow, ammetto che anch'io spesso compro quello in busta :D Ricetta davvero utile, ora che la conosco, posso farlo comodamente in casa, sarà sicuramente più genuino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooo, giuro che è stato l'unico motivo che mi ha spinto a prepararlo in casa. Per quanto riguarda il sapore, se lo proverai mi saprai dire.. è praticamente identico!
      A presto :)

      Elimina
  2. Mamma mia che fame *_*

    http://lapetitetasse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh ci credo bene..
      faccio un salto da te ;)
      a presto, ciao ciao.

      Elimina
  3. Sui contorni ho poca fantasia... Questo che hai preparato mi fa venire in mente l'estate! è molto gustoso, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh forse anch'io a dire il vero, se devo inventare o provare provo con altri piatti effettivamente.
      Se un giorno dovessi provarlo però ti renderai conto che.. o d'estate o d'inverno ti piacerà l'idea di doverlo preparare più spesso! :D
      a presto.. ciaooo!!!

      Elimina
  4. Buongiorno Federica!

    Abbiamo visto che hai tantissime ricette deliziose! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, una comunità dove i foodblogger possono condividere insieme tutte le loro ricette, gli utenti sicuramente si gusteranno il tuo blog!
    Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, ed anche aggiungere il tuo blog all’elenco! E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo ben volentieri questo commento e ci penso su seriamente.
      A dire il vero è la seconda volta che mi capita.
      Mi avevate fatto la stessa proposta già un annetto fa.
      Però onestamente prima non ci pensavo, adesso l'idea mi stuzzica di più. In ogni caso vi contatterò presto anche per delle informazioni.
      GRAZIE in ogni caso. Grazie tante.
      A presto/prestissimo :)

      Elimina
  5. Sembra molto buono, da preparare ☺ bel blog complimenti!! Buona serata!! http://coccinellecreative.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :D mentre lo preparavo pensavo di stare a creare qualcosa che poi avrei scostato e messo da parte nel piatto sono onesta, mi sembrava più un minestrone.
      Però il risultato mi ha affascinata tantissimo.
      Sono onesta, altrimenti non avrei pubblicato la ricetta.
      Sarebbe inutile condividere qualcosa che so che potrebbe non uscir bene. no?
      CIAO CIAO grazie per il commento :) a prestoooo

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...