martedì 22 ottobre 2013

FIORI DI ZUCCA RIPIENI

Oooh, i fiori di zucca, prima di 2 anni fa non li avevo mai assaggiati, ma da quando è successo, e ringrazio il mio fidanzato per questo, ho perso la testa, letteralmente.
Che siano fritti in pastella, sciolti in un risotto o ripieni, mi fanno impazzire.
Qui vi riporto una delle ricette che preferisco per l'ingrediente in questione.
Parlo di una preparazione facilissima, che assolutamente non necessita di un vero chef per la realizzazione, anzi, ve ne accorgerete anche solo leggendo il seguito!




Ingredienti:
  • 250 gr di fiori di zucca
  • 1 hg di mortadella
  • 2 mozzarelle
  • 30 gr di formaggio Emmentaler
  • parmigiano q.b.
  • pangrattato q.b.
  • pepe q.b.
  • olio q.b.
Procedimento:
Per prima cosa bisogna lavare i fiori di zucca, sotto l'acqua corrente e fredda, poi bisogna farli scolare ben bene per farli perdere tutta l'acqua dall'interno, ponendoli a testa in giù in uno scolapasta.
Pulire i fiori di zucca eliminando il pistillo interno, aiutandosi facendo ruotare delicatamente la corolla del fiore, ma facendo attenzione a non romperli.
CURIOSITA': non tutti lo eliminano, la mia nonna ad esempio, non lo ha mai eliminato ed io come lei. Sotto i denti vi assicuro che non da fastidio.
Una volta fatto, tenere i fiori di zucca da parte e preparare il resto degli ingredienti.
Affettare e ridurre poi a striscioline la mozzarella, strizzarla in modo tale da farle perdere tutta l'acqua in eccesso e abbandonarla per qualche minuto.
Eseguire lo stesso procedimento usato per la mozzarella anche per l'emmentaler.
A questo punto, ridurre a strisce larghe la mortadella.
Ora si può iniziare a farcire i fiori.
Prendere un pezzo di mozzarella ed uno di emmentaler ed arrotolarli insieme in una fetta di mortadella.



A questo punto inserire l'involtino fatte all'interno della corolla del fiore di zucca.



Procedere così per tutti i fiori a disposizione, fino ad esaurimento degli ingredienti.
Ricoprire una teglia con della carta da forno e disporre a raggiera i fiori ripieni.
Cospargerli di formaggio grattugiato, pangrattato, pepe ed olio.
Accendere il forno e farlo riscaldare a 200°C.
Quando raggiungerà la temperatura, infornare la teglia e far cuocere per 15 min circa.
ATTENZIONE: tenere sempre sott'occhio la cottura, devono rosolare ma non bruciarsi e questo può dipendere anche da quanto son grandi o piccoli i fiori di zucca, se son piccoli e fragili, allora ci vorrà meno tempo.
Se si forma molta acqua, per via delle mozzarelle, aggiungere pangrattato, assorbirà un po'.
Una volta cotti, spegnere il forno e lasciar riposare all'interno del forno spento stesso.
Servire ben caldi.

F.ederica

4 commenti:

  1. Io li adoro!!!!!!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pure iooooooooooooo!!!
      un bacio anche a te cara.

      Elimina
  2. Ciao! Grazie per la tua visita :) Eccoli qua, i tuoi fiori. Io invece con la mortadella non li ho mai fatti, devono essere gustosissimi, e poi così avvolgi il formaggio in modo che venga trattenuto, mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Maria Grazia.. la visita era d'obbligo i tuoi fiori erano squisiti anche solo per gli occhi ^_^ se mai ti venisse voglia di fare i miei, e ti andasse di farmelo sapere, io son qui e mi farebbe davvero tanto piacere sapere il tuo giudizio, critiche e/o suggerimenti (seppur costruttivi) per me son sempre ben accetti!!! Per quanto riguarda la mortadella, ti dico anche un'altra cosa.. io la utilizzo anche a cubetti nelle seppie farcite a sugo, nessuno MAI E POI MAI penserebbe una cosa del genere, eppure, ci sta benissimo... provare per credere!!
      A presto se ne avrai voglia..
      saluti :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...